TRANSLATE

CLICCA E SCOPRI DI PIU'

giovedì 29 dicembre 2016

CANI E GATTI, LA GUIDA per limitare i danni dei Botti di Capodanno



Cani e Gatti, la Guida
per limitare i danni dei Botti di Capodanno

I fuochi d’artificio i petardi o i Botti, oltre a creare spavento nei nostri amici a quattro zampe, gli creano frequentemente perdita dell’orientamento, con rischio di smarrimento e investimento, numerosi sono anche i casi di morte per infarto.

Ecco una breve guida di come possiamo proteggere gli animali dal fragore dei Botti:

Per gli Animali in gabbia cercate di non tenerli sul balcone, se fosse possibile teneteli nella stanza più interna della casa.

I Gatti per paura possono diventare aggressivi, fate attenzione ai vostri occhi, non tenete il gatto vicino alla faccia, non ostruitegli il passaggio per il suo nascondiglio, Vi consiglio di procurarvi un cartone per due motivi, 1) ai gatti piace, 2) se preso con alcuni giorni d’anticipo al capodanno, il gatto potrebbe usarlo come nascondiglio.

I Cani sono quelli che soffrono di più dei rumori forti e improvvisi, le loro reazioni possono essere imprevedibili, pericolose per sé stesso e per gli altri, le reazioni più conosciute sono:

Spesso cercano di Fuggire, urinano in giro per casa, ansimano, ululano, tentano di nascondersi, tremano e non ascoltano il padrone.

Per evitare danni al cane Vi consiglio di:

Chiudete porte, balconi e finestre, possono essere visti da tutti gli animali, ma soprattutto dai cani, come vie di fuga, non è raro vedere cani gettarsi nel vuoto, rischiando la sua incolumità e quella degli altri.

Non lasciate i vostri amici animali da soli, state attenti se in casa dovessero esserci pericoli che possono far ferire l’animale in caso di fuga.

Evitate di lasciarli all’aperto, è molto probabile che tentino la fuga, Dotateli di dispositivi identificativi.

Non teneteli alla Catena, potrebbero strangolarsi.

Attenuate il fragore dei botti lasciando Radio o Tv accesi, non con il volume troppo alto altrimenti rischiate di causarli più confusione.

Se si dovessero nascondere in un luogo, lasciatelo stare dove si sente più sicuro, non tentate di coccolarlo o altro, cercate di minimizzare la paura del cane, il cane potrebbe vedere coccole e carezze come un premio, e ripetere quell’atteggiamento in futuro con qualsiasi forte rumore.

In caso abbiate cani o gatti anziani, rivolgetevi al vostro veterinario per consigli più dettagliati.


Ti è piaciuto questo Post? Non esitare a condivide e a mettere Mi Piace sulla pagina Facebook di “Blog 7 isole – Eolie” per non perderti i futuri Post!



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un Tuo Commento. (non usate turpiloquio)