TRANSLATE

CLICCA E SCOPRI DI PIU'

sabato 22 agosto 2015

Le elezioni del Popolare Consiglio - Agosto 1618 -



24 agosto 1618
Le elezioni del Popolare Consiglio

Il 24 agosto del 1618 si tengono le elezioni del popolare Consiglio di Lipari. La cronaca delle elezioni è contenuta nel manoscritto di Giuseppe La Rosa,  Pyrologia Topostorigrafica dell’Isola di Lipari, sue Lipari Sacro. Si tratta di un manoscritto conservato nella Curia Vescovile di Lipari. La stesura dell’Opera fu interrotta il 5 febbraio 1783. Constava di quattro Parti o Libri; attualmente si conoscono la III e la IV, essendo andate smarrite le prime due. Alla fine della quarta parte, l’autore scrive che si sarebbe accinto a compilare un altro Libro, come appendice, e nel quale avrebbe trattato sulle cause dei terremoto, tanto frequenti in quei giorni nelle Isole Eolie.
Liparae die 24 Augusti 1618.

Dovendosi questa mattina 24 dell’istante mese di agosto fare la nuova elezzione di nuovi Officiali della nuova indizione, come Giurati, Baglio, Catapani, e tutt’altri Officiali, in conformità di nostri antiquissimi Privileggi ed antique Osservanze, stile e consuetudini, conforme allo solito, raccomandiamo perciò alli VV.SS. vogliano eliggere persone atti idonei et sufficienti, soliti concorrere a detti Officii, dummodo che non siano debitori significati o che patiscano d’altri impedimenti et defetti, il tutto si faccia in onore di Iddio, di Essi. Cat. Maestà e ben pubblico di essa Città. Alla quale propostam coadunato tutto il Consiglio Populare, per ordine dell’ill.mo signor. D. Pietro Muscica, y Burron Vic. Gen.te in questo Fidelissimo regno di Sicilia e suoi Isoli coadiacenti, in virtù di patente registrata nella Regia Segreteria di Palermo sotto li 21 del corrente mese di Agosto et esecuta in questa Città di Lipari hoggi 24 dell’istesso, precedente primo bando d’ordine di detto Ill.mo D. Pietro di Muscica y Burron Vic. Gen., conforme per quello si vede, allo quale si abbia relazione; onde fu resposto unanimiter, pari voto, nemine discrepante, avendo dato i voci suoi l’infradette persone, con la presentia ed assistentia di detto Ill.mo Signor. Vic. Gen., suo Consultore, Maestro Notaro, due Patri Cappuccini, et un Patre Zoccolante, che per l’Officiali, come sono Giurati, Baglio, et altri Officiali presenti, siano confirmati per l’anno di venire 2.a Ind. 1618 e 1619, per Giurati Giovanni Russo, Giov. Maria Russo, e Cesare Vojj, per Baglio Damiano Galluppi, Credenziario Pietro Somma, Secretario Mariano Carnivali, Catapani Francesco Hernandis e Mastro Geronimo di Simoni, Giudici Annali Maestro Giuseppe Bonfiglio  et Dieco Bivanco Maggiore; Servienti Giuseppe e Maestro Luciano Lo Judici.

Et questo per servizio di Dio di S. Cat. Maestà et il buon Governo, che han fatto l'anno passato nella loro administrazione di loro Officii e ben pubblico universale di questa povera città. Et ita conclusero et accordano pari voto nemine discrepante. Don Petro de Muscica, y Burron V. I. D. Sipio Sapiencia Cons. Giov. Russo. Giov. Maria Russo. Carnivalis Secret.

Per approfondimenti:
Giuseppe La Rosa,  Pyrologia Topostorigrafica dell’Isola di Lipari, sue Lipari Sacro, a cura di Alfredo Adornato, Edizioni del Centro Studi, 1997.
 
Ti è piaciuto questo Post? Non esitare a condivide e a mettere Mi Piace sulla pagina Facebook di “Blog 7 isole – Eolie” per non perderti i futuri Post!







Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un Tuo Commento. (non usate turpiloquio)