TRANSLATE

CLICCA E SCOPRI DI PIU'

sabato 26 aprile 2014

Microcriminalita’ e mojito - Secondo Aperitivo Culturale.


Microcriminalita’ e mojito

Ieri sera , dalle 18:30 , presso il Bar “La Precchia” nel Corso Vittorio Emanuele di Lipari , si è svolto il secondo aperitivo culturale organizzato dai ragazzi della Consulta Giovanile di Lipari.
Il tema era quello della “Microcriminalità” , fenomeno che oggi più di ieri caratterizza non soltanto tutto il tessuto sociale mondiale ma anche le nostre isole , in cui  , appunto, (come si è potuto dolorosamente notare) gli atti di micro-criminalità sono mano a mano aumentati .
Ad aprire la discussione sono stati Luana Spanò, Moira Casella (organizzatrice dell’evento in questione) e Catia Toni .
Il contenuto della discussione era quello della riflessione su tutta quella serie di fattori che potrebbero  favorire gli atti della micro-criminalità.
Nonostante la già sperimentata confusione caratterizzata dal fatto che si fosse al centro di un corso principale e nell’ambiente del bar (tale per cui tutti tendevano a distrarsi anche nelle discussioni in corso per via della confusione ) e nonostante stavolta la completa assenza del microfono “wifi”  (ovviamente sofferta non solo da parte di chi tentava di sentirsi più coinvolto ascoltando ma anche da parte degli stessi ragazzi della consulta), la platea si è dimostrata comunque interessata al discorso ed ognuno ha espresso liberamente la sua opinione sulla microcriminalità in genere e su quella liparota (che particolarmente è da approfondire)
Insieme alla discussione , una “mostra” di fotografie ritraenti scene dal tema : “microcriminalità” , che sono state affisse ai pali degli ombrelloni del bar, e nonostante la confusione e la poca visibilità delle foto spero che in molti – tra partecipanti a questo “cultural happy-hour” e passanti nostrani e non – si siano potuti soffermare ad ammirare queste ammirevoli ricostruzioni fotografiche.

Ai ragazzi della Consulta giovanile che (come noi di Blog 7 isole ed altre associazioni di volontariato) si svegliano organizzando iniziative culturali senza chiedere nulla di economico a nessuno e solo con il piacere ed il sentimento di informare e condividere, vanno i nostri migliori auguri e i nostri complimenti, nella speranza che il discorso sulla “microcriminalità” possa essere (magari ai prossimi appuntamenti, perché no!) approfondito ulteriormente attraverso sondaggi ed interviste ai nostri abitanti che possano dare la misura statistica del fenomeno della microcriminalità da cui derivare delle teorie sui motivi dell’aumento della microcriminalità nelle nostre Isole Eolie, tali da davvero poter attuare delle politiche e delle iniziative mirate a poter sovvertire la mentalità deviante che sempre più spesso, in maniera virulenta, sta distruggendo la simbiosi che da sempre esiste (e che deve esistere!) tra noi e la nostra Terra delle Isole Eolie.

Da

Diego La Greca

Inviato per Blog 7 Isole



Blog 7 Isole. Per segnalazioni: blog7isole@yahoo.it -- Pagina Facebook "Blog 7 Isole (Eolie) - Mettete "Mi Piace" alla Pagina e Seguiteci.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un Tuo Commento. (non usate turpiloquio)