TRANSLATE

CLICCA E SCOPRI DI PIU'

lunedì 12 agosto 2013

"Made in China" ATTENZIONE!


Durante le feste paesane di Marina Lunga e Canneto a Lipari, ho visto parecchi genitori comprare, cosmesi, giocattoli ed anche abbigliamento dalle bancarelle, alcune mamme prima dell’acquisto guardavano con attenzione sia il prodotto sia e soprattutto l’etichetta, altri invece guardavano solo la bellezza o il prezzo dell’oggetto.

Non è assolutamente mia intenzione fare il saputello, però mi rendo conto che, molta gente non cosce i pericoli del “Made in China”.

Prodotti Cinesi nelle Bancarelle:


Abbigliamento:
Oltre ad essere dei clamorosi falsi, sono spesso trattati con sostanze chimiche, e possono dare origine a fenomeni allergici o d’intossicazione.
I coloranti azoici, responsabili della presenza delle ammine aromatiche, sono purtroppo utilizzati per prodotti in lana, cotone e cuoio. Per via dei loro effetti nocivi sulla salute, sono vietati in Europa: ma passando per vie illegali diventa impossibile bloccare i flussi di capi “contaminati”.
Anche la bigiotteria a basso costo nasconde problemi concernenti la salute: un esempio è dato dalle concentrazioni spesso molto elevate di nickel all’interno di anelli, orecchini o braccialetti e anche in fibbie metalliche e borchie, causano reazioni allergiche e gravi dermatiti.

Giocattoli:
Nascondono gravi pericoli per i nostri figli. Bisognerebbe acquistare esclusivamente da negozi fidati, evitando ad esempio le bancarelle per strada. Indispensabile è controllare l’etichetta, che deve essere in italiano, completa delle informazioni riguardanti il produttore e delle istruzioni d’uso. E cercare i marchi di qualità anche se, purtroppo, questi sono facilmente contraffatti: “CE” (approvazione europea), “IMQ” (indicazione di qualità del prodotto) e il marchio specifico “Giocattoli Sicuri” (attribuito dall’Istituto Italiano Sicurezza Giocattoli). Attenzione al carattere con cui si presenta la scritta “CE”: quella “originale” ha le lettere arrotondate e non va confusa con un’altra “CE” talvolta presente su prodotti d’importazione cinese, e che sta per “China Export”.

Viste le già gravi conseguenze descritte per abbigliamento e giocattoli, è inutile dirvi quanto gravi possono essere le conseguenze con i prodotti di cosmetica (Trucchi, Dentifrici, shampoo, saponi ed ecc.).




I miei consigli sono: Acquistare esclusivamente da negozi fidati, controllare l’etichetta che deve essere in italiano e avere i Marchi “CE”, “IMQ” e “Giocattoli Sicuri”.
Se proprio volete rischiare, fatelo su voi stessi ma comprate sicuro per i vostri figli.




Blog 7 Isole. Per segnalazioni: blog7isole@yahoo.it -- Pagina Facebook "Blog 7 Isole (Eolie) - Mettete "Mi Piace" alla Pagina e Seguiteci.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un Tuo Commento. (non usate turpiloquio)