TRANSLATE

CLICCA E SCOPRI DI PIU'

sabato 10 agosto 2013

Libri cartacei o ebook (libri elettronici)



Da pochi anni sono entrati nella scena mondiale gli ebook, i libri elettronici, secondo il mio parere una delle più grandi invenzioni pro Natura, è anche vero che, il miglior ebook non può sostituire il piacere del tatto e dell'olfatto d'avere in mano un libro cartaceo.


Prima di entrare in profondità nel mio discorso voglio farvi leggere cosa ha detto Umberto Ego sull'argomento: "Ci sono due tipi di libro, quelli da consultare e quelli da leggere. I primi (il prototipo è l'elenco telefonico, ma si arriva sino ai dizionari e alle enciclopedie) occupano molto posto in casa, son difficili da manovrare, e sono costosi. Essi potranno essere sostituiti da dischi multimediali, così si libererà spazio, in casa e nelle biblioteche pubbliche, per i libri da leggere (che vanno dalla Divina Commedia all'ultimo romanzo giallo). I libri da leggere non potranno essere sostituiti da alcun aggeggio elettronico".

Come dice Umberto Eco ci sono libri da consultare e libri da leggere, Quando penso ai libri da consultare mi vengono in mente tutti quei libroni oggi (Grazie a internet) inutili che, prendono polvere sui nostri scaffali; Altro mio pensiero ricorrente va a mia figlia che, a ogni anno scolastico deve caricarsi lo zaino di svariati e voluminosi libri, quando basterebbe un semplice "Tablet", leggerissimo e comodo da portare, senza contare il gran risparmio economico per le famiglie e la tutela degli alberi.

 Oggi sempre più bambini soffrono di scogliosi, la scuola permette a questi bambini d'essere accompagnati fino in classe da un genitore che, in sostanza gli fa da porta zaino, la mia domanda è: perché far sentir un bambino/a diverso dagli altri? Perché far caricare svariati chili sulla schiena di chi ancor si sta formando?
Una volta i Maestri (i miei lo facevano) ci concedevano il permesso di dividerci i libri con il compagno di banco, o di lasciare quelli che non ci servivano a casa negli armadietti, oggi, tutto questo (conosco Canneto) non è permesso, con le tecnologie di oggi non dovrebbe essercene neanche bisogno.

Cari genitori avete chiesto il costo dei libri dell'anno scolastico che sta per giungere?

Un buon Tablet, comprato in uno stock, costa circa 39/50 Euro, comprati da un ente, il costo può anche dimezzarsi, ogni libro elettronico da inserire, essendo scolastico, potrebbe costare tra gli 0,50 centesimi ai 12,00 Euro, senza contare che, il Tablet lo compri una volta e dura anni.

Un giorno vorrei mettere questa notizia: "Consiglio comunale approva gli ebook nelle scuole dell'obbligo Liparote, L'Assessore e il Sindaco contenti della decisione presa".


Blog 7 Isole. Per segnalazioni: blog7isole@yahoo.it -- Pagina Facebook "Blog 7 Isole (Eolie) - Mettete "Mi Piace" alla Pagina e Seguiteci.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un Tuo Commento. (non usate turpiloquio)