TRANSLATE

domenica 15 luglio 2018

ATLANTIDE nelle Isole Eolie, Realtà, Supposizione o Fantasia?



ATLANTIDE nelle Isole Eolie,
Realtà, Supposizione o Fantasia?

Si dice che avesse una flotta navale imponente, una città dall’architettura Fantastica e che fosse una delle civiltà più avanzate del mondo antico.

Si dice sia scomparsa nell’arco di un giorno e una notte, ma il sito di quest’impero è ancora un mistero, la scoperta di dove si trova Atlantide stravolgerebbe la storia, se il mito diventasse realtà bisognerebbe riscrivere i libri di storia.

Platone il filosofo greco, intorno al 360 a.C. scrive del continente perduto in due racconti il “Timeo” e il “Crizia”, ma seguendo questi scritti come fosse una mappa del tesoro, vari storici, ricercatori e cacciatori di tesori sono andati alla ricerca di Atlantide nei luoghi più disperati dell’intero pianeta.

Platone colloca Atlantide davanti le colonne d’Ercole, Le Colonne d'Ercole per la letteratura classica indicano il limite estremo del mondo conosciuto. 
Geograficamente molti presumono che erano collocate nello stretto di Gibilterra, ma se avessero ragione i pochi che credono che le Colonne d’Ercole fossero situate nello stretto di Messina?
Questo spiegherebbe anche il perché a tutt’oggi Atlantide non sia stata ancora scoperta, forse si è cercato nella direzione sbagliata, forse non bisognava cercare verso l’immensità dell’oceano Atlantico, ma all’interno del mar Mediterraneo.
 
Supponiamo che Platone fosse venuto a conoscenza di scritti lasciati in eredità da alcuni Atlantidei, e che esso nei suoi scritti in realtà poneva le colonne d’Ercole nell’oggi stretto di Messina, scrivendo che Atlantide si trovava davanti le “Pillars of Heracles”, secondo voi a quale tratto di mare si riferiva?

Casajanca è a Canneto di Lipari.


Ti è piaciuto questo Post? Non esitare a condivide e a mettere Mi Piace sulla pagina Facebook di “Blog 7 isole – Eolie” per non perderti i futuri Post!

sabato 7 luglio 2018

Summer Camp Eolie 2018 - un grande successo e tanto divertimento!



Summer Camp Eolie 2018 - ancora un grande successo!

Anche questa volta vince lo sport nelle nostre isole!

Ieri 7 Luglio 2018, si è conclusa l’edizione annuale di Summer Camp Eolie, evento che ormai da anni avvicina allo sport tantissimi ragazzini eoliani.

Con una festa in spiaggia al lido “Coral Beach” che ha ospitato i bimbi più volte durante queste due settimane di attività, alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Lipari, Dott. Davide Merenda, i piccoli atleti sono stati premiati con attestati di merito per i risultati conseguiti nelle varie discipline ed un piccolo ricordo.

Sono manifestazioni come queste, ove trionfa lo sport, che apportano benefici alla vita dei nostri giovani!

Dietro un evento di questo calibro ci sono sempre tantissime persone valevoli ed è doveroso ringraziare tutti i membri dello staff tecnico, i nostri sponsor e l’amministrazione comunale che ha  messo a disposizione le strutture sportive comunali.

Un grazie particolare va all’ideatore ed organizzatore della manifestazione, il Maestro Massimiliano Paladino, che ha impegnato molto tempo per la minuziosa organizzazione.

Un infinito grazie va a tutti i genitori che ci hanno dato fiducia, affidandoci i loro figli e con enorme sacrificio, anche economico, hanno permesso loro di poter trascorrere due settimane all’insegna dello sport e del sano divertimento.

Non dimentichiamo però i nostri piccoli eroi, che dopo quasi 10 ore di attività, avevano ancora le energie di distruggere casa ai poveri mamma e papà!

Arrivederci al prossimo anno, con tante idee, novità e tanto, tanto sport!


Il responsabile delle comunicazioni ufficiali “Summer Camp Eolie
Bartolo Profilio.
 



Ti è piaciuto questo Post? Non esitare a condivide e a mettere Mi Piace sulla pagina Facebook di “Blog 7 isole – Eolie” per non perderti i futuri Post!

Teo Teocoli al Primo Festival Eoliano della Comicità



Grande attesa a Lipari per Teo Teocoli, conduttore televisivo, attore e cantante, il comico dai mille volti, inventore di nuove maschere e grande imitatore.


















E per la prima edizione del Festival Eoliano della Comicità, altri due Grandi comici del Teatro e della Tv Italiana, Antonello Costa, che sicuramente ricorderete in trasmissioni della RAI come Sabato italiano (Rai uno) o Cominciamo bene (Rai tre), Tanti i suoi personaggi io personalmente vorrei rivedere il “figlio di Putin” in ♪ kitmancula .

Presente anche Gennaro Calabrese uno dei “Nuovi” Big della comicità Italiana, abbiamo imparato a conoscerlo grazie alla trasmissione televisiva “Made in Sud” ma ancor prima in "Si, si è proprio lui" programma di RAI UNO e nel programma di satira politica di  Sky 1 “Gli Sgommati”, io personalmente vorrei che ci facesse “Volare” "Nel blu dipinto di blu" con Enrico Ruggeri, Gianni Morandi, Zucchero Fornaciari, Caparezza e tante altre sue imitazioni.

E per completare il Cast di questa grande prima edizione del Festival, non potevano mancare i Comici nostrani, due talenti del teatro eoliano, Marco (Mark) Mazza protagonista in teatro e youtuber con i suoi sketch comici; e Daniele Russo anche lui giovane attore di teatro in una compagnia locale con grande animo e talento comico.



Ti è piaciuto questo Post? Non esitare a condivide e a mettere Mi Piace sulla pagina Facebook di “Blog 7 isole – Eolie” per non perderti i futuri Post!